UILCA Cariparma - Home Page

Ultimi Doc:

Ticket Pasto

Dal 1° giugno, cambiano i gestori

Dopo le denuncie delle OO.SS. in merito alla spendibilità dei ticket, l'Azienda ha operato una drastica riduzione della quota del forniture QUI GROUP.

La nuova suddivisione sarà la seguente.

  • Calit: Pellegrini;
  • Carispezia: Qui Group;
  • Cags provincie Mantova, Piacenza, Firenze, Napoli, Roma, Veneto e Friuli: Sodexo ;
  • Cags provincie di Bergamo, Cremona, Milano, Torino: Cia Food;
  • CAGS provincia di Parma: Qui Group;
  • Cariparma Piemonte e Lombardia: Cia Food;
  • Cariparma Emilia e Liguria: Sodexo;
  • Cariparma Lazio, Campania, Umbria e Toscana: Pellegrini.

Per approfondimenti, leggi il Comunicato.

VAP dal 2 al 23 maggio la scelta

Dal 2 al 19 maggio sarà attiva la procedura per l'opzione VAP.

La quota cash sarà corrisposta con la mensilità di giugno; le richieste welfare saranno inseribili dal 5 giugno al 17 novembre e liquidate alla fine del mese successivo l'inserimento.

Per approfondimento consulta la ns. Guidal al VAP 2016 oppure contatta il tuo Rappresentante Sindacale

Piano Industriale - Accordo di programma 2017

Partecipazione attiva

Sottoscritto accordo di programma per gestire le ricadute del piano industriale in un ottica di partecipazione attiva con l'Azienda.

L'Accordo prevede la partecipazione attiva delle OO.SS. su una serie di temi quali:

  • costituzione di focus group specifici con la partecipazione delle OOSS;
  • politiche commerciali;
  • rinnovo polizza sanitaria;
  • formazione;
  • inquadramenti, mobilità, part-time, orari di lavoro;
  • rinnovo degli RLS;
  • premio aziendale;
  • rinnovo tutele per CAGS;
  • ;

Scarica il Verbale di Accordo e il Comunicato Unitario.

Smart Working

Dopo la sperimentazione condotta su un numero limitato di colleghi, è stato sottoscritto l'Accordo sullo Smart Working, intendendosi con tale denominazione, lo svolgimento della prestazione lavorativa in un luogo diverso dalla sede di assegnazione che potrà essere: altra sede aziendale (hub aziendale), se disponibile oppure la residenza/domicilio del lavoratore.

La possibilità di utilizzare lo Smart Working avverrà su base volontaria, concordata con il responsabile della struttura di assegnazione di concento con la struttura del Personale di riferimento e non cambierà gli obblighi, doveri e diritti del lavoratore, comportando unicamente una diversa modalità di organizzazione di una parte dell'attività lavorativa, per un massimo di otto giorni al mese, preferibilmente con un limite di due giorni a settimana.

Scarica il Verbale di Accordo e l'Accordo individuale. A breve il comunicato unitario.

Oltre i confini della realtà

Si evidenzia ancora una volta la distanza tra quanto progettato a livello teorico (che a prima vista sembra anche avere una logica), rispetto a quanto viene poi calato sul campo nella pratica quotidiana.

Distanza che appare sempre più incolmabile se le continue osservazioni sindacali vengono considerate come fastidiosi contrattempi ai progetti, anziché fattiva partecipazione mirata a correggere evidenti errori o mancanze.
Ignorare i segnali di allarme, non apportare i correttivi indispensabili, sta stressando inevitabilmente i colleghi coinvolti nei più disparati processi organizzativi messi in campo, trasformando i già complicati cantieri del piano industriale in una sorta di frullatore privo di controllo dove i lavoratori sono sballottati e utilizzati come cavie per esperimenti di dubbia riuscita.

Per approfondimenti, leggi il comunicato unitario.

VAP 2016 - Raggiunto l'accordo

Con opzione Welfare, € 1.600,00 per la figura media A3L3




Alla ripresa dei lavori del tavolo di Gruppo è stata raggiunta l'intesa per l'erogazione del Premio di Produttività 2016 per il Gruppo.

L'anticipo, rispetto al passato, è stato dettato dall'esigenza di cogliere le opportunità previste dalla recente Legge di Stabilità che ha previsto:

  • innalzamento della soglia di reddito da € 50.000,00 a € 80.000,00 per l'applicazione della tassazione sostitutiva del 10%;
  • innalzamento dell'importo di premio oggetto della tassazione agevolata da € 2.000,00 ad € 3.000,00;
  • conferma del c.d. welfare aziendale;

Il VAP sarà erogato nel mese di giugno per la parte CASH e a breve verranno fornite le modalità operative per la fruizione del Premio Sociale Welfare, la cui scelta andrà esplicitata entro il prossimo 19 maggio 2017.
Leggi il Comunicato Unitario, le Tabelle Esemplificative e Testo dell'Accordo.

Riportafogliazione clientela. VOGLIAMO PARLARNE ???

Ci sembra di registrare una doppia velocità tra la realizzazione dei processi riorganizzativi del Piano Industrale rispetto a quello che viene rappresentato alle OO.SS.

Sono infatti in corso in questi giorni numerosi colloqui con il personale delle filiali nel corso dei quali vengono rappresentate le più disparate 'opportunità' rispetto ai loro attuali percorsi professionali, conseguenti ai progetti di riportafogliazione dei clienti, costituzione/implementazione dei Poli Affari e al potenziamento del nuovo canale dei Gestori Fuori Sede.

Le OO.SS. precisano che nessuna delle soluzioni proposte ai lavoratori è stata preventivamente condivisa al tavolo di trattativa con l'Azienda.
A partire dal mese di febbraio ci attende un calendario di incontri con l'Azienda durante i quali chiederemo risposte alle domande allo scopo di tutelare al meglio tutti i lavoratori del gruppo.
Per approfondimenti, leggi il Comunicato Unitario del 31 gennaio.

Filiale Virtuale

Presentato un progetto pilota che prevede la creazione della prima filiale virtuale, dedicata ai clienti privati (in particolare segmento famiglie) che apriranno nuovi conti on-line.

La filiale virtuale non sarà accessibile al pubblico. Avrà comunque una propria autonomia (codice Cab, codice filiale e unità contabile) e fornirà i servizi di vendita, consulenza e gestione delle relazioni esclusivamente attraverso sistemi a distanza (telefono, mail, chat video, ecc.) senza contatto fisico con il pubblico, utilizzando le stesse procedure e strumenti delle altre agenzie.
Sarà operativa dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 19:00.
Il progetto pilota partirà a Milano in Cariparma, presso i locali di banca telefonica, con 3 risorse dedicate (capo filiale e 2 gestori) che opereranno su turni, in modo da coprire l’intero orario di servizio.

Le OOSS hanno avviato la procedura contrattuale di confronto anche su questo tema, che si sovrappone ai già tanti cantieri aperti con l’avvio del nuovo Piano Industriale.

Scadenze: 23 Maggio 2017

Scelta del VAP

Dal 2 al 23 maggio sarà possibile effettuare la scelta del VAP.

Bonus Nido di € 1.000,00

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM relativo al Buono Nido per le bambine e i bambini nati/adottati dal 1° gennaio 2016 previsto nell'ultima legge di bilancio (art. 1, co 355 della legge 232/2016).

consiste in un buono di mille euro su base annua (erogato con cadenza mensile per undici mensilità), erogato direttamente al genitore senza previsione di limiti di reddito ISEE, per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati di ciascun bimbo nato o adottato dal 1° gennaio 2016 in poi.

Il soggetto erogatore è l'INPS e le domande andranno presentate telematicamente; a tale scopo l'INPS provvederà entro 30 giorni dalla pubblicazione in GU alla pubblicazione delle apposite istruzioni operative.

Assegni Nucleo Familiare

Gli Assegni per il Nucleo Familiare (ANF) sono cosa diversa dalle detrazioni per familiari a carico e dall'indennità di Famiglia.

L'eventuale misura dell'Assegno dipende dalla composizione del nucleo familiare e dal reddito dello stesso, secondo la tabella INPS aggiornata annualmente con apposita circolare (quest'anno circolare INPS n. 92 del 27.5.2016).

Comunicati di Gruppo e Territoriali

News19.05.2017 - Ticket Pasto, cambiano i gestori

00
download2

alla denuncia delle OO.SS. in merito alla spendibilità dei ticket in alcuni territori del gruppo, l'Azienda ha operato una drastica riduzione, pari al 50% circa, della quota del forniture QUI GROUP.

In merito alla differente assegnazione di buoni pasto sulla provincia di Parma tra i dipendenti Cariparma e quelli CAGS, abbiamo ribadito all'Azienda la necessità di garantire per tutti i colleghi del gruppo le stesse possibilità di spendibità.

Nella trattativa del 18 maggio u.s., dopo le segnalazioni delle OO.SS. circa le diffocoltà della gestione della posta per i recapiti che distano oltre un km. dalla filiale madra, l'Azienda ha diramato disposizioni operative che prevodono il passaggio del vettore anche su tali punti operativi (sono i seguenti, Polesine Parmense, Tabiano, Scurano, Bonassola, La Spezia Ag. 1, Muggiano, Vernazza, Pallerone, Deiva Marina, Gragnola).

... ... ...

... ... ...

News13.03.2017 - Smart Working e Easy Learning

01
download75

Dopo la fase di sperimentazione (50 colleghi coinvolti) il progetto verrà estero ed è previsto l'accoglimento di 100 domande circa ogni mese a partire dal 1/4/2017.

Per il lavoro reso in Smart Working, nulla cambia in capo al lavoratore il quale dovrà comunque garantire prestazioni improntate alla correttezza, riservatezza, disciplina, diligenza e standard qualitativi/quantitativi in linea con l'attività prestata presso la normale sede aziendale e conserva gli stesso obblighi, doveri, diritti e facoltà previsti dalla vigente legislazione.

E' stato inoltre ottenuto l'impegno dell'Azienda per studiare la fattibilità di un progetto che, al termine di una prima fase sperimentale, consentirà anche ai colleghi che prestano servizio nella Rete Commerciale di svolgere la formazione on-line presso la propria abitazione durante il normale orario di lavoro.

... ... ...

... ... ...

News13.02.2017 - Oltre i confini della realtà

30
download190

Si evidenzia ancora una volta la distanza tra quanto progettato a livello teorico (che a prima vista sembra anche avere una logica), rispetto a quanto viene poi calato sul campo nella pratica quotidiana.

Distanza che appare sempre più incolmabile se le continue osservazioni sindacali vengono considerate come fastidiosi contrattempi ai progetti, anziché fattiva partecipazione mirata a correggere evidenti errori o mancanze.

Ignorare i segnali di allarme, non apportare i correttivi indispensabili, sta stressando inevitabilmente i colleghi coinvolti nei più disparati processi organizzativi messi in campo, trasformando i già complicati cantieri del piano industriale in una sorta di frullatore privo di controllo dove i lavoratori sono sballottati e utilizzati come cavie per esperimenti di dubbia riuscita.

... ... ...

... ... ...

Nell'incontro di Gruppo del 9 febbraio, le OO.SS. hanno chiesto all'Azienda di attivare le procedure previdste dall'art. 17 del CCNL al fine di verificare le ricadute giuridiche, economiche, sociali e professionali sui lavoratori su tre nuovi progetti (ottimizzazione territoriale 2017, banca telefonica, riorganizzazione Banca d'Impresa), mentre, vista la compelssità e grande delicatezza degli argomenti, il confronto per lo Smart Working è stato rinviato.

News31.01.2017 - Nuova Riportafogliazione Clientela. Vogliamo parlarne ???

02
download186

Ci sembra di registrare una doppia velocità tra la realizzazione dei processi riorganizzativi del Piano Industrale rispetto a quello che viene rappresentato alle OO.SS.

Sono infatti in corso in questi giorni numerosi colloqui con il personale delle filiali nel corso dei quali vengono rappresentate le più disparate 'opportunità' rispetto ai loro attuali percorsi professionali, conseguenti ai progetti di riportafogliazione dei clienti, costituzione/implementazione dei Poli Affari e al potenziamento del nuovo canale dei Gestori Fuori Sede.

Le OO.SS. precisano che nessuna delle soluzioni proposte ai lavoratori è stata preventivamente condivisa al tavolo di trattativa con l'Azienda.

... ... ...

... ... ...

A partire dal mese di febbraio ci attende un calendario di incontri con l'Azienda durante i quali chiederemo risposte alle domande allo scopo di tutelare al meglio tutti i lavoratori del gruppo.

Non sono presenti documenti recenti
Non sono presenti documenti recenti

Comunicati Segreteria Nazionale UILCA

Non sono presenti documenti recenti

News15.02.2017 - Commissione Bicamerale per vigilare sulla vendite scorrette al retail

Estrema soddisfazione per la partenza di una commissione d'inchiesta per vigilare sulle vendite scorrette al retail.

L'accordo sulle politiche commerciali va nella stessa direzione: è fondamentale promuovere comportamenti coerenti con politiche commerciali responsabili e sostenibili e agire sul doppo fronte della tutela delle lavoratrici e lavoratori e della tutela dei risparmiatori.

News13.02.2017 - DL banche, bene tetto retribuzioni manager

Il senato ha approvato l'emendamento al Decreto Legge Banche relativo al tetto agli stipendi dei manager; scandaloso però che è stato bocciato quello relativo alla lista dei 100 maggiori debitori insolventi, richiesto a gran voce oltre che dalla UILCA anche dal presidente dell'ABI Patuelli.

Il Segretario Generale UILCA Massimo Masi si dichiara sconcertato dal fatto che molti leader politici e molti partiti si erano dichiarato favorevoli e non riesce a capire come mai alla fine tutte le proposte siano state bocciate.

Era preferibile, a detta di Massimo Masi, la linea di pubblicare integralmente, in maniera del tutto trasparente e omogenea, i nomi dei debitori piuttosto che lasciare che i giornali e la stampa pubblicassero in autonomia dei nomi non certificati.

... ... ...

... ... ...

Ancora una volta, continua Massimo Masi, il governo continua ad interferire nella gestione del sistema creditizio italiano.

News08.02.2017 - Politiche commerciali e organizzazione del lavoro

Accordo per politiche commerciali responsabili e sostenibili, coerernti con i valori etitici e di integrità fondamentali.

Non sono presenti documenti recenti

News13.03.2017 - Solidarietà UILCA ai terremotati del centro Italia

L'Iniziativa di Solidarietà avviata dalla UILCA lo scorso 29 Agosto ha raggiunto la somma totale di € 36.000,00.

Il risultato è stato conseguito grazie alla straordinaria partecipazione sia delle strutture UILCA che di molte lavoratrici e lavoratori iscritti al sindacato. Tutto ciò ha permesso di finanziare importanti progetti in quatto comuni situati nelle tre regione più colpite dal sisma.

Le iniziative finanziate, con i relativi importi, sono le seguenti:

  • € 12.000,00 al Comune Arquata del Tronto per spazio polifunzionale di aggregazione popolazione;
  • € 12.000,00 al Comune di Leonessa per progetto a 'Supporto Giovani';
  • € 6.000,00 al Comune di Spoleto per progetto 'Madonna delle Grazie';
  • € 6.000,00 al Comune di Monteleone di Spoleto per progetto 'Villaggio Sicuro';

... ... ...

... ... ...

La UILCA, a partire dalla seconda metà del mese di Aprile, si recherà nei Comuni finanziati per monitorare la situazione e per raccontare, anche tramite video, lo stato avanzamento dei lavori finanziati.

Canale Video

Nessun video recente